Cuore impavido, a cura di Damaris Gangi

Art Katz sul Tabernacolo di Dio

In Esodo 25, a Mosè è dato il disegno di Dio, il modello da osservare riguardante l'edificazione del Tabernacolo: le dimensioni, i materiali da usare, le istruzioni su come fare l'olio dell'unzione. Mosè e tutta Israele furono avvisati di non fare alcuna cosa che potesse sostituire le prescrizioni di Dio. Dovevano attuare ciò che è autentico secondo il punto di vista di Dio. I dettagli erano importanti quanto complessi e c'è da pensare che nel darli, Dio andasse oltre il significato che potevano avere durante quella generazione sotto Mosè. In verità, Dio sta parlando, simbolicamente, a tutte le generazioni, e noi abbiamo bisogno di capire e intendere. C'è un modello, un Santuario per Dio che possa abitare in mezzo al Suo popolo.

Invasioni profetiche

Koinonia

Parola proclamata

Un nuvolo di testimoni